Musement - Escursione alle isole veneziane di Murano, Burano e Torcello per 2 persone
Musement - Escursione alle isole veneziane di Murano, Burano e Torcello per 2 persone
8000 pt
ACCEDI PER ORDINARE

Goditi un`escursione di mezza giornata nella laguna di Venezia e visita le isole più famose per la loro tradizione artigianale: Murano per la fabbrica del vetro, Burano per i merletti, Torcello per la prima cattedrale di Venezia.

Navigando lungo le isole di San Giorgio Maggiore, San Servolo, San Lazzaro degli Armeni e i Giardini di Sant`Elena la barca arriverà a Murano.

Divisa in nove isolotti attraversati da un ampio canale, Murano è l`isola del vetro soffiato, una lunga e ancora viva tradizione che risale al 1291, quando gli artigiani del vetro trasferirono qui le loro fornaci dal centro storico per paura dei pericoli di incendi. La storia e la ricchezza di Murano è interamente legata al vetro: nel corso del XV e XVI secolo è stato il principale centro vetrario d`Europa.

È prevista una sosta presso una fabbrica di vetro per vedere un esperto maestro vetraio creare un oggetto.

Alcuni dei palazzi e delle sue chiese sono la prova del magnifico splendore di Murano, come il SS. Maria e Donato, uno dei migliori esempi di stile veneto-bizantino. La Basilica ha anche un fatto curioso: l`abside è rivolta verso il Canale. All`interno, i mosaici della pavimentazione con motivi ornamentali risalgono al periodo della costruzione della basilica (1140).

Di fronte a Murano si intravede un`isola circondata da mura di mattoni e cipressi, San Michele, cimitero di Venezia dal XIX secolo dove sono sepolti personaggi famosi come Stravinskij e Diaghilev. La sua bella chiesa quattrocentesca di Mauro Codussi è visibile anche a distanza. Questa è stata la prima chiesa ad essere rivestita in marmo bianco dell`Istria.

La seconda tappa sarà a Torcello: centro della prima civiltà veneziana fondata tra il V e il VI secolo che divenne un`isola fiorente, in gran parte abitata da palazzi e chiese. Oggi l`isola conserva testimonianze archeologiche del suo glorioso passato come la splendida Cattedrale bizantina di Santa Maria Assunta e la Chiesa di Santa Fosca con un bel portico e un suggestivo interno bizantino.

Una volta lasciata Torcello, la terza e ultima tappa sarà l`isola di Burano, una delle più belle della laguna: è una Venezia in miniatura dove tutte le case sono dipinte con colori vivaci. Burano è famosa per la lavorazione del merletto, un`arte realizzata fin dal XVI secolo, quando era la più raffinata e famosa d`Europa.